Danone, buoni risultati trimestrali

di Francesco Di Cataldo Commenta

I ricavi sono giunti, in valore assoluto, a quota 3,98 miliardi di euro, rispetto ai precedenti 2,93 miliardi dello scorso anno..

Danone, il più importante produttore di yogurt al mondo, ha annunciato dei risultati trimestrali che hanno soddisfatto i propri investitori.

La società avrebbe infatti conseguito dei ricavi da vendite superiori del 32% rispetto a quanto realizzato durante lo stesso periodo dello scorso anno, grazie a dei prezzi di vendita più elevati, e alla contribuzione generata dall’operazione di takeover su Royal Numico, completata lo scorso anno.


I ricavi sono giunti, in valore assoluto, a quota 3,98 miliardi di euro, rispetto ai precedenti 2,93 miliardi dello scorso anno. Il risultato, precisa Bloomberg, è superiore ai 3,84 miliardi di euro di media delle stime degli analisti consultati dal network.

Soddisfatti anche gli osservatori di mercato, che hanno apprezzato le politiche di prezzo adottate da Danone, e i loro risvolti sui dati societari. La compagnia, stando alle prime analisi, avrebbe dimostrato di poter mantenere un buon livello di crescita nelle vendite nonostante l’inasprimento dei prezzi di alcuni suoi prodotti. Ciò potrà, soprattutto nel breve termine, controbilanciare un possibile incremento dei costi, senza andare a discapito degli utili netti.


Nel giorno dell’annuncio dei dati trimestrali, le azioni Danone hanno guadagnato più dell’1% durante le negoziazioni alla Borsa di Parigi, in controtendenza rispetto all’andamento dei principali listini della piazza finanziaria transalpina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>