Quotazione Mps ancora in calo

di Stefania Russo Commenta

La quotazione Banca Monte dei Paschi di Siena a Piazza Affari segna nel primo pomeriggio una flessione di oltre quattro punti percentuali sulla...

La quotazione Banca Monte dei Paschi di Siena a Piazza Affari segna nel primo pomeriggio una flessione di oltre quattro punti percentuali sulla scia del trend negativo registrato in questi giorni per via dell’aumento di capitale lanciato lo scorso 20 giugno (per maggiori informazioni leggi caratteristiche aumento di capitale Mps 2011).

Ad influire negativamente sull’andamento del titolo, tuttavia, non è stata solo l’operazione di ricapitalizzazione ma anche le indiscrezioni circolate nel corso delle ultime ore, secondo cui Goldman Sachs non sarebbe riuscito a collocare parte delle azioni cedute circa un mese fa dalla Fondazione Mps e delle quali non avrebbe intenzione di sottoscrivere i diritti.


Come se non bastasse, ad incidere ulteriormente sull’andamento negativo della quotazione sono i diversi downgrade arrivati dalla banche d’affari dopo il lancio dell’aumento di capitale.

Tra queste figura Banca Leonardo, che ha tagliato a 0,65 euro il target price sul titolo; Exane, che ha ridotto da 1,00 a 0,7 euro il prezzo obiettivo su Monte dei Paschi di Siena e confermato al contempo rating “underweight”; UBS, che ha tagliato da 0,96 euro a 0,72 euro il prezzo obiettivo e confermato il rating “neutral”; Equita sim, che ha tagliato a 0,8 euro il target price e confermato il giudizio “hold”; Banca Akros, che ha tagliato da 1,1 euro a un euro il prezzo obiettivo e ha ribadito rating “accumulate”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>