Titolo Banco Popolare in rialzo per piano fusioni banca unica

di Stefania Russo Commenta

Continua anche nel corso del pomeriggio la performance positiva realizzata dal titolo Banco Popolare e ricondotta in larga parte alle indiscrezioni di stampa...

Continua anche nel corso del pomeriggio la performance positiva realizzata dal titolo Banco Popolare e ricondotta in larga parte alle indiscrezioni di stampa circolate nel corso delle ultime ore in merito ad una probabile accelerazione del progetto di fusione banca unica.

Secondo quanto riportato da alcune fonti finanziarie, infatti, il consiglio di gestione e il consiglio di sorveglianza del gruppo bancario si riuniranno nel corso del fine settimane, probabilmente già oggi, per predisporre il piano di fusione in forza del quale verranno aggregate le principali banche controllate dal gruppo, ovvero Banca Popolare di Verona, Banca Popolare di Novara, Banca Popolare di Lodi e Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno.


Si tratta di una fusione già ampiamente annunciata, solo poche settimane fa il consigliere delegato e vice presidente del gruppo, Pierfrancesco Saviotti, aveva affermato che una decisione definitiva a riguardo sarebbe arrivata entro la fine dell’anno, tuttavia la reazione del mercato lascia intendere che nessuno si aspettava che il piano di fusione venisse vagliato dal gruppo prima della fine dell’estate.

[LEGGI] BANCO POPOLARE RISCHI DEBITI SOVRANI POTREBBERO PESARE

La fusione, in particolare, consentirà al gruppo di attuare una notevole riduzione dei costi, basti pensare che si stima la chiusura di 140 sportelli, l’eliminazione di quattro consigli di amministrazione e di quattro strutture di direzione generale. Ne deriva che il piano di fusione predisposto dal gruppo includerà necessariamente un piano di esuberi. A riguardo, in particolare, in occasione della presentazione del piano industriale 2013-2015 il gruppo ha annunciato 1.120 esuberi, tuttavia è ancora incerto se dopo la fusione il numero resterà tale o verrà incrementato.

A Piazza Affari, come anticipato, la quotazione Banco Popolare ha reagito bene alla notizia e poco prima delle 15:00 segna un guadagno del 4,05% a quota 1,465 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>