Mariella Burani valuta l’ingresso di un nuovo partner

di Gianni Puglisi Commenta

Mariella Burani Fashion Group ha chiuso i primi nove mesi del 2009 con una una perdita netta di 158,7 milioni di euro, contro i 142,1 milioni dello scorso anno..

Mariella Burani Fashion Group ha chiuso i primi nove mesi del 2009 con una perdita netta di 158,7 milioni di euro, contro i 142,1 milioni dello scorso anno.

Il fatturato si è attestato a 397,6 milioni di euro contro i 60,7 milioni registrati nello stesso periodo dello scorso anno, il margine operativo lordo è risultato negativo per 7 milioni, in miglioramento rispetto ai -10,1 milioni di euro del 30 giugno 2009. L’ebit è negativo per 147,3 milioni contro i 91,5 milioni registrati nei primi nove mesi del 2008 mentre la posizione finanziaria netta è pari a 479,9 milioni rispetto ai 478,4 milioni del 30 giugno.


Mariella Burani rientra tra quei marchi di lusso che hanno risentito pesantemente della crisi economica e finanziaria, per questo la società ha annunciato che al momento sta valutando l’ipotesi di avere un partner strategico a cui potersi appoggiare per ciò che riguarda il suo progetto di riorganizzazione finanziaria e industriale.


Attraverso una nota diffusa ieri in serata la società ha cancellato l’assemblea straordinaria fissata per domani che prevedeva all’ordine del giorno un aumento di capitale e ha comunicato la ricerca di un partner che entri nel capitale e che renda più veloce il raggiungimento degli obiettivi del progetto di riorganizzazione.

I partner che potrebbero appoggiare Mariella Burani nelle ristrutturazione dell’azienda non sono stati citati anche se la società ha rivelato che nelle scorse settimane ha avuto dei contatti con il gruppo sudcoreano E.Land.

In un diverso comunicato che è stato diffuso stamane, invece, Mariella Burani ha spiegato di di aver fatto una proposta alle banche creditrici e che attende una risposta entro la prossima settimana. A breve, inoltre, è prevista una riunione del consiglio di amministrazione per discutere del da farsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>