Fiat annuncia emissione eurobond a cinque anni

di Redazione Commenta

Fiat ha annunciato di voler procedere all'emissione di un prestito obbligazionario benchmark con scadenza a 5 anni. L'annuncio è stato..

Fiat ha annunciato di voler procedere all’emissione di un prestito obbligazionario benchmark con scadenza a 5 anni. L’annuncio è stato dato dalla società attrraverso una nota in cui viene precisato che il prestito sarà emesso da Fiat Finance and Trade Ltd S.A., società interamente controllata da Fiat Spa. L’emissione rientra nell’ambito del programma di Global Medium Term Notes garantito dalla stessa Fiat Spa.

I termini finali dell’emissione, tuttavia, non sono stati ancora stati stabiliti ma, come specificato nella nota, verranno determinati sulla base delle condizioni di mercato al momento del pricing.


Fiat, inoltre, ha comunicato che richiederà la quotazione di tale emissione e l’ammissione alle contrattazioni presso il mercato regolamentato irlandese.

Nel frattempo già si susseguono le prime indiscrezioni che parlano di bond ad un rendimento che si aggira intorno all’8%, un livello di rendimento che ovviamente è suscettibile di modifica.


Le banche che guideranno l’operazione sono Bnp Paribas, Rbs e SocGen. Alcune voci non confermate ufficialmente hanno rivelato che dopo meno di un’ora dall’apertura dei libri le richieste di sottoscrizione hanno già raggiunto i 5 miliardi di euro.

Del resto questo è quello che ci si attende in considerazione del successo che ha avuto l’emissione di eurobond a tre anni da parte di Fiat qualche mese fa. In questo caso, infatti, la casa automobilistica italiana ha ricevuto richieste per un ammontare complessivo di 10 miliardi, ossia una cifra otto volte superiore a quella del prestito.

La notizia ha avuto conseguenze positive a Piazza Affari dove il titolo Fiat guadagna lo 0,92% a 8,20 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>