Afo: crescita dei mutui pari al 4,9%

by Redazione Commenta

Infine, crescita della raccolta stabile al 6,6% nel 2007 e nel 2008, con un ritmo più intenso stimato per il periodo successivo..

 Secondo l’Afo, i prestiti concessi alle famiglie per acquisto delle abitazioni durante il 2008 cresceranno solamente del 4,9%, con un deciso passo indietro, quindi, rispetto a quanto realizzato nel corso dello scorso anno, quando la variazione dei mutui fu pari all’8,7% su base annua.

Nel 2009, sempre stando alle stime dell’Afo, ci dovrebbe essere una lieve ripresa in grado di portare il ritmo di crescita dei finanziamenti immobiliari al 6,9%.



Discorso diverso per il credito al consumo, che dovrebbe crescere del 5,9% alla fine del 2008, contro il 5,6% del 2007. Anche in questo caso, nel 2009 il ritmo di crescita dovrebbe aumentare di almeno un punto, giungendo al 7,1%.

Come conseguenza di questa variabilità nel trend di sviluppo dei finanziamenti, l’Afo prevede un periodo non certo ottimale per le banche italiane: il margine di interesse dovrebbe crescere del 5,1% nel 2008, contro il 7,1% del 2007. Per il biennio 2009 / 2010 è prevista però una nuova ripresa in grado di portare l’aumento annuo del margine sopra il 7%.

Il margine di intermediazione dovrebbe assestarsi nel 2008 al 2,1%, contro l’1,8% del 2007 e ben di meno rispetto al 4,1% previsto per il 2009 e al 6,7% del 2010. Per il prossimo biennio, invece, gli impieghi vengono visti al ribasso: 7,8% di aumento nel 2009 e 7,5% nel 2010 contro il 9,9% del 2007 e il 9,2% del 2008. Infine, crescita della raccolta stabile al 6,6% nel 2007 e nel 2008, con un ritmo più intenso stimato per il periodo successivo.

Roberto Rais

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>