Enel accede a nuova linea di credito rotativa

di Filadelfo Scamporrino Commenta

La fruizione della nuova linea di credito potrà avvenire o in caso di cancellazione anticipata della vecchia linea di credito, oppure alla scadenza.

Una nuova linea di credito rotativa che, di tipo “forward starting”, ha una durata pari a cinque anni ed un controvalore di 9,4 miliardi di euro circa. A siglarla ad Amsterdam è stata la società quotata in Borsa a Piazza Affari Enel S.p.A. che, con un comunicato ufficiale emesso in data odierna, lunedì 11 febbraio del 2013, ha precisato come la nuova linea di credito ne sostituisca un’altra che, per un controvalore di 10 miliardi di euro, risulta essere ad oggi totalmente inutilizzata.

La fruizione della nuova linea di credito potrà avvenire o in caso di cancellazione anticipata della vecchia linea di credito, oppure alla scadenza della vecchia linea di credito corrispondente al mese di aprile del 2015.



TITOLI AZIONARI CONSIGLIATI DA EXANE BNP PARIBAS

In merito all’operazione Enel ha precisato come la linea di credito rotativa di tipo forward starting non sia legata alle operazioni di rifinanziamento del debito societario in quanto trattasi di uno strumento che, dotato di una flessibilità elevata, dota eventualmente la tesoreria del Gruppo di risorse per la gestione del capitale circolante. Oltre che da Enel S.p.A. la linea di credito rotativa potrà essere eventualmente utilizzata, con la garanzia della società Capogruppo, anche dalla controllata olandese Enel Finance International N.V..

PREVISIONI DIVIDENDI 2012

Per quel che riguarda gli interessi collegati all’utilizzo della linea di credito, questi risultano essere correlati al rating di Enel. In base all’attuale giudizio assegnato ad Enel il costo della nuova linea di credito risulta essere pari al tasso Euribor più uno spread pari a 170 punti base.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>